Perseguitano compagno

MATERA – Sette ragazzini di circa 12 anni di età che su facebook, anche attraverso fotomontaggi, perseguitavano e insultavano un loro coetaneo – al punto che quest’ultimo non voleva più andare nella scuola media che frequenta – sono stati segnalati al Tribunale per i minorenni di Matera dalla Polizia postale.

Prima sono cominciati gli insulti e le accuse di essere uno snob e un «figlio di papà», per renderlo odioso; poi sono state proposte foto che ritraevano il bambino sfigurato, come se fosse affetto da brutte malattie veneree; infine, parolacce e minacce.

La vittima di quello che i sette ragazzini segnalati hanno detto di aver considerato uno scherzo ha cambiato classe: il suo ex amico che gli aveva rubato la password studia in un’altra scuola media.

I gestori di facebook dovrebbero impedire di far iscrivere marmokki..ci sono ragazzetti di 13 anni che si spacciano 20 enni..si potrebbe richiedere un documento d’identità da mandare via mail per convalidare l’iscrizione,come si fa per i giochi on line,dove chi falsifica i dati viene già punito.

Fonte:
http://www.lagazzettadelmezzogiorno.it/notizia.php?IDNotizia=387131&IDCategoria=1

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...