Albisola invidia Albissola: pochi km, un altro mondo

Poteva essere il paese più bello della Riviera. È un ritornello certo campanilistico ma assai diffuso ad Albisola Superiore, lo si sente entrando nei negozi e parlando con i passanti. Lo ripetono in molti, non senza una buona dose di rammarico nel constatare che la propria città non viene valorizzata come merita. Tanto che un gruppo di cittadini, stufo di assistere al degrado urbano e agli sprechi, ha organizzato una protesta con tutti i crismi, sabato scorso alle 21 nella cosiddetta «Scacchiera», lungo la passeggiata a mare. Dietro alla protesta, un gruppo di albisolesi che l’antipolitica non sanno che cosa sia, perché amano la propria terra, sono attenti a cosa accade nella città e restano convinti che, attraverso il dialogo e con la costruzione di una coscienza comune, sia possibile risolvere i problemi. Insieme si sono riuniti in un’associazione culturale che hanno chiamato, non a caso, «Amici di Albisola». A far da animatore di questo volenteroso gruppo, il giovane coordinatore locale di Forza Italia Pdl, Diego Gambaretto: «Invece di migliorare i servizi e creare un luogo a misura di cittadino e di turista – spiega – si aumentano le spese e si favoriscono gli amici, nell’ottica di chi non sa guardare più il là del proprio naso».Un’amministrazione della città indolente e incapace di dare lustro ad Albisola: è la denuncia che arriva, senza mezzi termini, da chi ha annunciato così battaglia anche in piazza.

Fonte: http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=286164

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...